Rivolta a venire etica e utopia

Siamo lieti di presentare il libro di Rivolta a venire etica e utopia, scritto da Salvatore Gulli. Scaricate il libro di Rivolta a venire etica e utopia in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su osteriacasadimare.it.
Osteriacasadimare.it Rivolta a venire etica e utopia Image
DESCRIZIONE
"Rivolta a venire" è un volume di versi civili e di meditazioni in prosa attraverso cui l'autore ambisce a mettere in luce la valenza etica di figure esemplari, eroiche e geniali. La rivisitazione di tali figure-capaci di ampliare i confini del possibile e di favorire positive riflessioni-avviene in tempi di decadimento civile e culturale nel mondo politico e in quello economico-finanziario, con gravi ricadute sul comportamento dei singoli e delle collettività. L'autore lancia il suo grido di accusa contro il cinismo e contro la sopraffazione dei poteri dominanti, nell'intento di suscitare un moto di indignazione che faccia nascere, nella coscienza di ciascuno, un germe di resistenza civile, alimentata da inestinguibili idealità e da imprescindibili spinte utopistiche. La rivolta a venire attende fautori disposti a contrastare la negativa corrente prevalente e prefigura una scossa che, accompagnata da crescita di consapevolezza - nel solco del concepimento di un avveduto progetto di cambiamento - potrà contribuire al risanamento delle comunità e alla restaurazione dell'etica.
DATA 2015
NOME DEL FILE Rivolta a venire etica e utopia.pdf
ISBN 9788873518549
DIMENSIONE 6,28 MB
Dall'utopia all'anti-utopia (antiutopia)

Utopia letteraria è il resoconto scritto di una forma di pensiero che riguarda società e costumi ideali che tendono a un'irrealizzabile perfezione. Lo scherzo letterario di Thomas More riscosse una fortuna, che si è mantenuta invariata nei secoli mentre il genere si evolveva, dal trattato filosofico al romanzo, alla fantascienza. I più grandi romanzi utopici descrivono in realtà anti-utopie.

Potere del consumo e rivolte sociali - DeriveApprodi

L'indifferenza verso i valori più elevati e l'avidità del capitalismo hanno finora oltremodo svilito l'idea di uomo, rivelandosi esso una ideologia ed una organizzazione di potere fondate appunto su una concezione non etica dell'uomo. Ammesso che la rivolta a venire possa in futuro affermarsi, notevoli saranno allora gli effetti sull ...

LIBRI CORRELATI