Che cosa non è la malattia mentale. Le derive del sistema psichiatrico istituzionale italiano

Leggi il libro di Che cosa non è la malattia mentale. Le derive del sistema psichiatrico istituzionale italiano direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Che cosa non è la malattia mentale. Le derive del sistema psichiatrico istituzionale italiano in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su osteriacasadimare.it.
Osteriacasadimare.it Che cosa non è la malattia mentale. Le derive del sistema psichiatrico istituzionale italiano Image
DESCRIZIONE
L'autrice ci svela i lati oscuri del sistema psichiatrico istituzionale italiano odierno, che, con il trattamento sanitario obbligatorio, detiene uno strumento che spesso si trasforma in arma letale per il cittadino, le sue libertà e la sua dignità. Il libro intende scuotere le coscienze di tutti e fare del lettore il testimone della coercizione psichiatrica, di una prassi asservita alle case farmaceutiche, di una pseudoscienza medica complice di un ordine sociale e familiare, di una legge, la 180, incustodita perché priva di figure di tutela, di dogmi scientisti che non sono altro che il surrogato dell'inquisizione, del male che diventa banalità, del totalitarismo che si traveste da paternalismo, di un'autorità arbitraria il cui controllo è sfuggito di mano. Un sistema psichiatrico che si fa beffe dei nostri diritti umani con un effetto collaterale gravissimo: "nessuno deve pensare di esserne al riparo perché sano di mente".
DATA 2018
NOME DEL FILE Che cosa non è la malattia mentale. Le derive del sistema psichiatrico istituzionale italiano.pdf
ISBN 9788827803264
DIMENSIONE 4,83 MB
Che Cosa Non È La Malattia Mentale. Le Derive Del Sistema ...

L autrice ci svela i lati oscuri del sistema psichiatrico istituzionale italiano odierno che, con il Trattamento Sanitario Obbligatorio, detiene uno strumento che spesso si trasforma in arma letale per il cittadino, le sue libertà e la sua d

"Che cosa non è la malattia mentale. Le derive del sistema ...

Il Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, noto anche con la sigla DSM derivante dall'originario titolo dell'edizione statunitense Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders, è uno dei sistemi nosografici per i disturbi mentali o psicopatologici più utilizzati da psichiatri, psicologi e medici di tutto il mondo, sia nella pratica clinica sia nell'ambito della ricerca.

LIBRI CORRELATI